Avanti e indietro

Osservare il cielo ed associare forme alle nubi. Pocanzi un uomo a tre quarti sovrastava il viale e talvolta dei fulmini solcavano la sua figura. Talvolta l’immaginazione porta a pensare cose che non esistono. Cose lontane mezzo mondo dalla realtà. Potrà un triste tramonto trasformarsi in un miracolo? Ora ci sono le stelle. E’ questo che conta.       … Continua a leggere

Tu esisti lo stesso

Mi volgo al cielo e so che tutto ciò che troverò sarà la notte.                                      La luce imprigiona i miei sogni e li libero nel buio.   Come sogni nell’oscurità le stelle illuminano la mia via. Infinitamente piccole da qui                                                                 Infinitamente grandi in un altrove lontano.   Le stelle sono sempre lì anche se l’azzurro del cielo (o le nuvole) le … Continua a leggere